Spf Si può fare

“Quando il perché è forte,

il come si trova sempre”

Poiché il concetto nasce dall’azione delle organizzazioni non a scopo di lucro, è risultato automatica la nascita dello studio SPF Fundraising all’interno del gruppo Essere per inserire nel mondo del fundraising persone in condizione di fragilità sociale, con percorsi individuali di formazione didattico/pratica e tutoraggio nel costante aggiornamento del settore per mantenere attivo il dialogo con i sostenitori.

Una vera e propria squadra di consulenza in grado di prendere in mano la gestione di raccolta fondi per enti esterni, sia pubblici che privati.

Il Gruppo Essere, con la creazione di SPF Fundraising, scommette sul futuro del no-profit, mettendo nelle mani degli ultimi un settore fondamentale per l’esistenza di ogni realtà del Terzo Settore.

Un progetto che per sua natura è tra i primi (se non il primo in assoluto) del panorama italiano.

SPF! – Si Può Fare!

La nostra cooperativa, nasce con la convinzione che le persone che vivono situazioni di fragilità, nel mondo del lavoro possano, con la giusta formazione e il necessario tutoraggio, affrancarsi dalla condizione di “peso sostenibile” per un’azienda e divenire “risorse produttive”. Su questo scommettiamo il nostro futuro come organizzazione no profit, mettendo nelle mani di personale “svantaggiato” un settore fondamentale per l’esistenza di ogni realtà del terzo settore: il fundraising.

COSA HA IN MENTE LA COOPERATIVA ESSERE RISPETTO AL PROGETTO

Non parliamo di semplici dinamiche interne alla cooperativa (fundraising di sussistenza), ma di una vera e propria squadra di consulenza che prenderà in mano la gestione di raccolta di enti esterni.
Un azzardo? Forse. Ma noi siamo convinti che SI PUO’ FARE!
E ne siamo convinti per queste ragioni:

  • la figura del fundraiser è compatibile con quasi qualunque tipo di disabilità fisica e con una certa gamma di SVANTAGGI E FRAGILITA’;
  • il desiderio di rivalsa della persona fragile può tradursi in determinazione e approccio deciso che sono caratteristiche ottime per la figura del fundraiser;
  • in cooperativa sono presenti tutor con formazione nel counselling;
  • la cooperativa garantisce un percorso di 50 ore di formazione specifica;
  • la cooperativa investe su una figura di coordinamento già formata;

Qualche esempio?

Dalla sua apertura nell’Ottobre 2018, SPF vanta tra i propri progetti in corso la raccolta fondi 1.000.000 alla meta, finalizzato alla raccolta di €1.000.000,00 per il rilancio della nuova società sportiva Botticino Rugby Union e del relativo stadio.
Il progetto Cene Letterarie per la Società di San Vincenzo De Paoli, finalizzato alla raccolta fondi per il sostentamento continuativo del dormitorio di contrada Sant’Urbano, 10 a Brescia, fondato più di un secolo fa,  (nel 1899!) e che conta 350 ospiti l’anno, con 110 volontari.
Insomma nel pubblico, nel privato, specialmente nel no-profit tutti hanno bisogno di aiuto, per mancanza di tempo o perché non si può essere preparati in tutto. Chiedere il supporto di SPF è la soluzione per realizzare qualunque progetto.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI
Filippo Abrami
cell.: 3389713831
email
spf.progetti@gmail.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi